Beautiful Boxer

Nong Toom omaggiava ogni suo avversario con un bacio sulla guancia. Sul ring è salito con tutte le sue debolezze e tutti i suoi dubbi, con la consapevolezza – mai nascosta – di essere una donna intrappolata nel corpo di un uomo.

“se perdi contro quel frocio, meglio che torni a lavare i piatti al ristorante, capito?”

questo dicevano gli allenatori di Muay Thai ai loro lottatori, prima di sfidare Nong Toom conosciuto come “Ladyboy“.
Il ragazzo che si truccava e combatteva con la grazia di una tempesta, vincendo 23 incontri. Diociotto per KO.

pictum1
( ringrazio Clemente perchè è stato lui a farmelo conoscere).

Abu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...