Florenzi, il gol che rompe la monotonia dell’inquadratura

lesultanza_di_alessandro_florenzi

L’inquadratura è la cornice della realtà. È il riquadro all’interno del quale viene rappresentato o ripresentato il fatto sugli schermi – black mirror -, lenti del nostro occhio onnicomprensivo sul mondo. L’inquadratura è una sorta di orizzonte degli eventi: dal nostro punto di vista nulla la eccede o la sorpassa. Non può essere nemmeno enunciata la possibilità di un al di là.

È un’immagine totalitaria e totalizzante, che stira le pieghe della realtà. Non c’è amido migliore: appiattisce ogni complessità, la rende idonea per un mondo a due dimensioni. Per questo il gol di Alessandro Florenzi in Roma-Barcellona è straordinario. Perché con un gesto tecnico fa a pezzi quell’immagine, mostrando la possibilità di un altrove. La palla viaggia nell’iperspazio, dando luogo all’inatteso, all’inaspettato, all’insospettabile: sfugge all’occhio onnicomprensivo che è costretto ad inseguirla. La complessità vince la bidimensionalità: è sotto gli occhi di tutti che il campo della telecamera copre una porzione ben ridotta degli schieramenti in campo. Il pallone può viaggiare ben oltre la cornice degli obiettivi – nonostante il manto erboso sia letteralmente tappezzato di obiettivi -, ben oltre la regia di ogni regista. Il calcio è sempre più e sempre oltre lo show, sorpassa continuamente la resa sugli schermi.

Il calcio è il movimento più o meno armonioso delle linee in campo, corte o lunghe a seconda del fiato dei giocatori e degli schemi adottati. È la diagonale del terzino opposto rispetto a quello inquadrato, che torna e copre mentre il suo collega sale sotto la luce dei riflettori. Le tribune vuote al derby, non inquadrate dalla regia unica di Infront per scelta editoriale, sono calcio. Il calcio è il gesto di Alessandro Florenzi, che eccede ogni cornice possibile, che rompe la monotonia dell’inquadratura e la costringe a reinventare nuovi orizzonti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...